Close

Filtro

Filtri attivi:
    Produttore
    Sizes
    Tipo Di Prodotto

    Kimono BJJ (Gi) Donna Ci sono 19 prodotti.

    Di solito, sono molto selettive e tengono conto di tutti i criteri possibili prima di un eventuale acquisto, specialmente la taglia, la materia, il modello, la flessibilità e il colore. Lo stesso vale per la scelta di un Kimono, ancora di più per un Kimono BJJ che è la tuta da combattimento Brazilian Jiu Jitsu, un’arte marziale che deriva dalle tecniche di judo importate dal Giappone. Ecco alcuni criteri a cui tenere conto per scegliere un Kimono BJJ donna.

    L’uso del kimono Jiu Jitsu donna

    L’uso è uno dei criteri principali nella scelta del proprio Gi BJJ donna. Ne abbiamo due: un uso competitivo e un uso non competitivo.

    Uso competitivo

    Il Jiu Jitsu da gara è quello che ha più regole e principi. Per questo uso, il kimono BJJ per donna deve essere di grande dimensione, anche per gli uomini, perché ha tendenza a restringersi dopo numerosi lavaggi. Per i kimono donna, le stature oscillano tra 1,49 e 1,82 metri, e i pesi da 38 a 90 chili.

    Un altro elemento importante a cui tenere conto nelle gare è il colore del kimono donna. Il kimono Brazilian Jiu Jitsu da gara autorizza soltanto 3 colori, specialmente il bianco, il nero e il blu. È anche vietato di utilizzare dei colori diversi per la veste e i pantaloni.

    Uso non competitivo

    Qui, si tratta di un Jiu Jitsu praticato ogni giorno per il piacere (soltanto delle sessioni di allenamento). Quest’ultimo non è rigoroso quanto quello precedente. Benché le taglie di kimono BJJ donna siano le stesse di quelle che sono ad uso competitivo, la differenza emerge nei colori. Per la pratica del BJJ non competitivo, i colori di kimono possono essere variati, oltre ai colori ufficiali. Si osservano anche kimono BJJ rosso-rosa, se non addirittura di colore mimetizzato.

    La grammatura

    I Kimono BJJ donna cambiano anche in base alla grammatura, vale a dire allo spessore o alla resistenza del tessuto. Più la grammatura è importante, più il kimono è resistente agli attacchi dell’avversario. Di conseguenza, il tessuto del kimono deve essere meno spesso e leggero tra le appassionate donne, ossia 350 gr/m² e più spesso e robusto tra i professionisti, ossia 700 gr/m² e oltre.

    La materia e il prezzo del kimono BJJ donna

    Per far sì che un kimono sia resistente e duraturo, bisognerebbe che sia fatto con una buona materia. Ne esistono tre in base al tipo di fissaggio:

    Single Weave: è la materia più semplice, perché la tessitura è molto classica, il che rende il kimono più leggero e meno costoso;

    Double Weave: questa materia è più costosa rispetto a quella precedente. Double weave è l’opposto dello single weave che vuole molto semplicemente dire doppia tessitura in italiano.

    Gold weave: è la materia migliore sul mercato, raggruppa il meglio dei due precedenti per dare un kimono leggero, ma comunque molto resistente.

    per pagina
    Showing 1 - 12 of 19 items
    Showing 1 - 12 of 19 items
    Close